Brevivet

Luoghi della bibbia

L’importanza di un pellegrinaggio nei luoghi della Bibbia è talmente chiara per la sua caratteristica di ricondurci alle sorgenti della nostra fede, non solo attraverso i luoghi, ma soprattutto attraverso l’ascolto della Parola che in quella terra si è fatta carne e storia. Per questo rimane “il pellegrinaggio”, quello che più caro ai cristiani.
Ogni pellegrinaggio deve essere un'occasione per ritrovare le radici della nostra fede, con la ricchezza della Parola di Dio, che in Terra Santa si è fatta Carne; con il senso della preghiera e del primato di Dio nella vita quotidiana.
Il pellegrinaggio è un'esperienza che si vive con il corpo e l'anima: è un'occasione per riscoprire i valori essenziali della vita. Si va in pellegrinaggio per rieducarsi all'ascolto, al dialogo, al rispetto del diverso, alla condivisione, all'amore e alla pace. Per ogni cristiano il pellegrinaggio in Terra Santa -in particolare- ha altissimo valore storico e religioso, perché l'ascolto della Parola di Dio abbinato al luogo concreto fa rivivere la storia del Primo e del Nuovo Testamento e ci permette di comprendere meglio quei luoghi dove Gesù è nato, cresciuto, ha operato miracoli, è morto e risorto.


Luoghi della bibbia