Brevivet

ALBANIA e MACEDONIA

ALBANIA e MACEDONIA

Giorno 1
Giorno 2
Giorno 3
Giorno 4
Giorno 5
Giorno 6
Giorno 7
Giorno 8
Programma
1° giorno: Italia - Tirana

Ritrovo in aeroporto e partenza per Tirana. All’arrivo incontro con la guida locale e trasferimento in città. Pranzo e prima visita panoramica della città più popolosa dell’Albania, divenuta Capitale nel 1920. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2° giorno: Tirana - Berat - Apollonia - Valona

Colazione. Partenza per la città-museo di Berat, detta “la città dalle mille e una finestra”, poiché le facciate delle case, una accanto all’altra, sono costituite esclusivamente da finestre. Bianche e luminose, le case di Berat, si arrampicano su ripidi pendii, lungo entrambe le sponde del fiume, collegate dall’antico ponte sull’Osum, costruito nel 1777. Visita del Castello entro le cui mura si trovano abitazioni e il Museo di Onufri, il più grande pittore albanese del XVI° sec. Proseguimento per Apollonia e visita di uno dei siti archeologici più rilevanti dell’Albania. All’interno delle mura di origine illirica troviamo il Bouleteron del periodo ellenistico, l’Odeon, le rovine del tempio di Artemide, la biblioteca, la Fontana e la Casa con Mosaico. Continuazione per Valona. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

3° giorno: Valona - Porto Palermo - Butrinti - Saranda

Colazione. Partenza per il golfo di Valona fino al villaggio di Orikum, dove sorge il primo porto turistico d’Albania. Da questo punto la strada si inoltra nel Parco Nazionale di Llogara, salendo fino a 1000 metri d’altezza. Sosta per la visita del Castello di Porto Palermo e pranzo. Nel pomeriggio arrivo a Butrinti dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nei pressi del confine meridionale con la Grecia. La vista delle fortificazioni e delle mura risalenti al VI sec. a.C. evoca il potenziale militare ed economico della città a quel tempo. Tra i suoi insigni ospiti ci fu anche Cicerone che però la abbandonò disturbato dal forte traffico cittadino. Sistemazione in albergo a Saranda, cena e pernottamento.

4° giorno: Saranda - Occhio Azzurro - Argirocastro - Ohrid

Colazione. Partenza per la visita della suggestiva località Occhio Azzurro dove si trova una splendida sorgente d’acqua dolce. Partenza per la città-museo di Argirocastro, protetta dall’Unesco. Visita del Museo Etnografico, della Fortezza con le prigioni e del Museo della guerra. Pranzo. Proseguimento per la Repubblica di Macedonia. Sistemazione in albergo a Ohrid, cena e pernottamento.

5° giorno: Ohrid - Monastero San Naum

Monastero San Naum. Pensione completa. Visita di Ohrid, la più bella città della Macedonia nonché una delle più affascinanti della penisola balcanica dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Situata sulla riva orientale dell’omonimo lago, Ohrid è caratterizzata da graziose case bianche con sporti in legno su stradine tortuose e prestigiosi tesori d’arte. Si visitano: la Cattedrale di Santa Sofia eretta nel 1037-1056 con interessanti affreschi del XIV secolo, la chiesa di S. Bogorodica Perivlepta del 1259 con forme bizantine e infine la chiesa di San Kaneo, edificio simbolo della città. Nel pomeriggio escursione al Monastero di San Naum situato all’estremità meridionale del Lago di Ohrid (andata in battello).

6° giorno: Ohrid - Stobi - Skopje

Colazione. Partenza per visitare la città romana di Stobi, una delle più grandi città romane presenti nella regione lungo la via Axia. Attualmente sono stati riportati alla luce circa 15 ettari entro cui si trovano l’antica pavimentazione stradale, le fondamenta di edifici pubblici e abitazioni, dei bagni pubblici e di alcune chiese. Alla fine si arriva all’anfiteatro del II secolo, alla basilica ed al battistero, completamente pavimentato con mosaici bellissimi. Pranzo. Proseguimento per Skopje. Visita della Capitale macedone: la Chiesa San Kliment Ohridski, la Moschea, la Fortezza, la Chiesa S. Spas con l’incredibile iconostasi alta sei e lunga dieci metri, realizzata interamente con l’intaglio dai fratelli Filipovski tra il 1819 - 1824. Visita del Memoriale dedicato a Madre Teresa e del luogo dove sorgeva la sua casa natale. Infine visita dell’antico quartiere musulmano. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

7° giorno: Skopje - Tetovo - Tirana

Colazione. Partenza per Tetovo. Visita della Moschea Aladzha, nota come Moschea Dipinta, autentico gioiello dell’arte islamica per i decori floreali e geometrici sia esterni che interni del XVII sec. e per i successivi affreschi e decori in legno. Pranzo. Continuazione per Tirana, Visita della grande piazza centrale dove si affacciano i principali monumenti della città: la statua del principe Gjergj Kastroti che guidò l’insurrezione del popolo albanese contro i turchi, la Moschea di Haxhi Ethem Bey, il Centro della cultura ed il colorato mercato centrale. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

8° giorno: Tirana - Italia

Colazione. Trasferimento in aeroporto per il rientro

Proposte di viaggio a ALBANIA e MACEDONIA con partenza da
Codice:Mezzo:Date disponibili: Quota base individuale:
ALB/1
27 Maggio 2017 / 3 Giugno 2017da Sabato a Sabato    1.050,00 €
ALB/2
22 Luglio 2017 / 29 Luglio 2017da Sabato a Sabato    1.050,00 €
ALB/3
19 Agosto 2017 / 26 Agosto 2017da Sabato a Sabato    1.050,00 €
Visualizza date passate
ALBANIA e MACEDONIA 8 giorni in aereo
Ritrovo in aeroporto e partenza per Tirana. All’arrivo incontro con la guida locale e trasferimento in città. Pranzo e prima visita panoramica della città più popolosa dell’Albania, divenuta Capitale nel 1920. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
1.050,00 €

ALBANIA e MACEDONIA 8 giorni aereo