Brevivet

La VIA dell’INCENSO e GERUSALEMME

La VIA dell’INCENSO e GERUSALEMME

Giorno 1
Giorno 2
Giorno 3
Giorno 4
Giorno 5
Giorno 6
Giorno 7
Giorno 8
Programma
1° giorno: Bergamo - Tel Aviv - Bet Guvrin - Maresha - Bersabea

Ritrovo in aeroporto e partenza per Tel Aviv. All’arrivo partenza in pullman per Bersabea, facendo tappa a Bet Guvrin-Maresha. Il Parco Nazionale comprende le rovine di Maresha, una delle più importanti città della Giudea al tempo del primo Tempio, e di Beit Guvrin, ricca città in epoca romana, quando era conosciuta come Eleutheropolis. I reperti rinvenuti nel sito includono un grande cimitero ebraico, un anfiteatro romano-bizantino, una chiesa bizantina, bagni pubblici, mosaici e grotte come la grandiosa grotta delle campane e le grotte sepolcrali tutte dipinte. Proseguimento per Bersabea nel cuore del deserto del Neghev. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

2° giorno: Bersabea - Mamshit - Mitzpe Ramon

Colazione. Visita al Tell Seba, sito della città biblica legata ad Abramo, quindi partenza per Mamshit, nel deserto di Zin. Il Parco Nazionale, Patrimonio Unesco, si estende per ben quattro ettari e ha riportato alla luce il primo insediamento nabateo lungo la Via dell’Incenso e poi edifici del periodo romano. L’epoca più fiorente però fu quella bizantina con la chiesa di Nilos con un grande mosaico che ricopre tutto il pavimento ed è considerato in assoluto il più bello del Neghev e la chiesa dei Martiri che faceva parte di un complesso monastico. La visita prosegue alla casa di Nabato, poi alle enormi cisterne, terme bizantine e ai resti delle dighe realizzate per approvvigionare d’acqua la città. Pranzo. Al termine partenza per Mitzpe Ramon. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

3° giorno: Shivta - Sde Boker - Avdat

Mezza pensione. Giornata di escursione. Al mattino partenza per Shivta, una delle città del deserto più affascinanti, per questo detta la Pompei d’Israele, posta sulla via che conduce a Qadèsh Barnèa, principale tappa dell’Esodo. Nel sito si incontrano preziose testimonianze del suo passato, dalla fondazione dei Nabatei nel II sec. a.C. che la irrigarono, all’epoca bizantina di cui rimangono resti di tre monasteri fortificati. Proseguimento per il kibbutz di Sde Boker dove visse ed è sepolto David Ben Gurion, padre del moderno Stato d’Israele. Visita della casa museo e della tomba dello statista. Pranzo nel kibbutz. Nel pomeriggio si raggiunge Avdat, altra città fondata da tribù nomadi nabatee nel VI secolo. La visita include Ein Avdat, dove una facile camminata conduce ad una spettacolare gola al termine della quale ci sorprende una cascatella e un piccolo laghetto.

4° giorno: Mitzpe Ramon - Timna - Eilat

Colazione. Mattino dedicato al Machtesh Ramon. L’escursione inizia di buon mattino per circa tre ore nelle piste ammirando impressionanti formazioni geologiche nel deserto di Paran, più volte ricordato nella Bibbia, luogo di rifugio di Agar con il figlio Ismaele dopo la nascita di Isacco. Al termine dell’escursione partenza per Timna. Arrivo e pranzo. Pomeriggio dedicato allo spettacolare parco di Timna dove si trovano le miniere di rame utilizzate fin dai tempi di re Salomone e le cosiddette Colonne di Salomone, enormi pilastri rocciosi di un colore rosso carico. Continuazione per Eilat, in bella posizione sul Mar Rosso. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

5° giorno: Eilat - Yotvata - Mar Morto

Colazione. Visita del museo oceanografico che permette di conoscere flora e fauna di questo splendido tratto corallino del Mar Rosso. Partenza per Yotvata e sosta per il pranzo. Risalendo wadi Araba che si affaccia alla Giordania, si giunge al Mar Morto nella espressione più profonda della terra. Sistemazione in albergo e tempo libero per un bagno in questo bacino lacustre più salato al mondo. Cena e pernottamento.

6° giorno: Mar Morto - Masada - Hebron - Gerusalemme

Colazione. Partenza per Masada. Salita in funivia al sito e visita della roccaforte erodiana e zelota. Pranzo. Continuazione per la Giudea ed arrivo ad Hebron, città dei Patriarchi: visita della grande Moschea che racchiude i cenotafi di Abramo, Isacco, Giacobbe e delle loro spose. Proseguimento per Gerusalemme. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

7° giorno: Gerusalemme

Pensione completa. Giornata dedicata alla visita di Gerusalemme con una visione panoramica dal Monte degli Ulivi, quindi il Muro della Preghiera e il Museo d’Israele. Nel pomeriggio visita della basilica della Risurrezione con il Santo Sepolcro. Tempo libero nel suq.

8° giorno: Gerusalemme - Tel Aviv - Bergamo

Colazione. Trasferimento all’aeroporto di Tel Aviv per il rientro

Bergamo
Proposte di viaggio a La VIA dell’INCENSO e GERUSALEMME con partenza da
Codice:Mezzo:Date disponibili: Quota base individuale:
INC/1
25 Aprile 2017 / 2 Maggio 2017da Martedì a Martedì    1.660,00 €
INC/2
5 Settembre 2017 / 12 Settembre 2017da Martedì a Martedì    1.660,00 €
INC/3
3 Ottobre 2017 / 10 Ottobre 2017da Martedì a Martedì    1.660,00 €
Visualizza date passate
La VIA dell’INCENSO e GERUSALEMME 8 giorni in aereo

Ritrovo in aeroporto e partenza per Tel Aviv. All’arrivo partenza in pullman per Bersabea, facendo tappa a Bet Guvrin-Maresha. Il Parco Nazionale comprende le rovine di Maresha, una delle più importanti città della Giudea al tempo del primo Tempio, e di Beit Guvrin, ricca città in epoca romana, quando era conosciuta come Eleutheropolis. I reperti rinvenuti nel sito includono un grande cimitero ebraico, un anfiteatro romano-bizantino, una chiesa bizantina, bagni pubblici, mosaici e grotte come la grandiosa grotta delle campane e le grotte sepolcrali tutte dipinte. Proseguimento per Bersabea nel cuore del deserto del Neghev. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

1.660,00 €

La VIA dell’INCENSO e GERUSALEMME 8 giorni aereo