Brevivet

UDINE E I BORGHI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA: Terra di meraviglie e singolarità

“Il primo Friuli è tutto pianura e cielo. Poi si infittiscono le rogge, le file dei gelsi, i boschetti di sambuchi, di saggine, lungo le prodaie. I casolari si fanno meno rosei, sui cortili spazzati come per una festa, coi fienili tra le cui colonne il fieno si gonfia duro e immoto. Ma è specialmente l’odore a essere diverso. Odore di terra romanza, di area marginale. Sulla dolcezza dell’Italia moderna c’è come il rigido, fresco riflesso di un’Italia alpestre dal sapore neolatino ancora stupendamente recente”

(Pierpaolo Pasolini)

 

 

ITINERARIO

 

GIORNO 1: Arrivo-Udine. Pernottamento: Udine

Nel primo pomeriggio incontro dei partecipanti con la guida locale in hotel a Udine, presentazione del viaggio e passeggiata guidata per le vie del centro storico. Visita della cittadina, con piazze dal fascino veneziano e antichi palazzi: da piazza Libertà, definita “la più bella piazza veneziana sulla terraferma”, a piazza Matteotti (o delle Erbe), che, tutta contornata da portici, appare come un salotto a cielo aperto, si osserva la carrellata di antichi e colorati palazzi che ne annunciano lo spirito. Nel Settecento fu la città di Giambattista Tiepolo che qui raggiunse la sua maturità artistica: si ammireranno i suoi capolavori nelle Gallerie del Tiepolo, all’interno del Palazzo Patriarcale, nel Duomo, nella chiesa della Purità. Cena libera e pernottamento.

 

GIORNO 2: Udine. Pernottamento: Udine

Prima colazione in hotel. Al mattino, visita di un’antica fonderia per la produzione e il restauro di campane. L’azienda è punto di riferimento di numerosissime diocesi non solo regionale da molte generazioni. A seguire, trasferimento a Fagagna, parte del circuito dei “borghi più belli d’Italia”. Dopo una passeggiata nel centro storico, visita di un caseificio per la produzione del tipico formaggio “Fagagna”, uno dei più noti e diffusi in regione. Rientro a Udine per un pomeriggio libero e pernottamento.

Spostamento in auto: 40 km

 

GIORNO 3: Cividale-Valli del Natisone. Pernottamento: Oslavia

Prima colazione in hotel e check-out. Al mattino, partenza per Cividale del Friuli. Attraversata dal fiume Natisone, Cividale coniuga l’essenza e le caratteristiche del borgo raccolto e raffinato al frizzante spirito cittadino: Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, culturalmente vivace e proiettata al futuro, eppur legata alle proprie tradizioni e alla sua storia, accoglie con i suoi preziosi gioielli, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO: il Monastero di S. Maria in Valle, il Tempietto Longobardo, il Museo Cristiano e quello Archeologico. Passeggiata attraverso le suggestive strade del centro per contemplare il Natisone dal Ponte del Diavolo e gli incantevoli paesaggi che la circondano. Tempo per il pranzo libero e proseguimento verso le splendide e incontaminate Valli del Natisone. Un angolo verde, custode delle tradizioni e del patrimonio linguistico e culturale di un’antica popolazione slava, integrata con la cultura friulana. Visita della Grotta di San Giovanni d’Antro, chiesa cinquecentesca interamente scolpita nella roccia, che svela l’antica leggenda della Regina longobarda Teodolinda. Al termine, proseguimento verso la regione vinicola del Collio friulano, check-in e pernottamento.

Spostamento in auto: 70 km

 

GIORNO 4: Collio-Oslavia-Gradisca d’Isonzo. Pernottamento: Oslavia

Prima colazione in hotel, e incontro con la guida alla scoperta del Collio friulano. Qui convivono culture, lingue e tradizioni differenti: in questa terra di confine si trovano infatti elementi friulani, sloveni e austriaci. Ma qui convivono anche dolci colline e boschi con castelli, borghi e aziende vitivinicole. Visita di Oslavia, una piccola frazione di Gorizia. Merita una visita il celebre Ossario che raccoglie le spoglie dei soldati caduti nel corso della Prima Guerra Mondiale. I due torrioni circolari e la scalinata incorniciata da altissimi cipressi lo rendono un monumento possente e solenne. Continuazione per il borgo fortificato di Gradisca d’Isonzo, tra i “borghi più belli d’Italia”, un vero e proprio museo a cielo aperto in cui convivono felicemente quattro periodi storici: il Quattrocento veneto, il Seicento austriaco, l’Ottocento asburgico e il Novecento italiano. 

Nel pomeriggio, visita di una delle più rinomate cantine vitivinicole della Regione, con degustazione di vini autoctoni. Resto della giornata libero.

Spostamento in auto: 55 km

 

GIORNO 5: Spilimbergo-San Daniele del Friuli. Pernottamento: San Daniele del Friuli

Prima colazione in hotel e check-out. Partenza per partenza per Splimbergo, una fra le più belle e interessanti città d'arte del Friuli-Venezia Giulia, situata sulla sponda del fiume Tagliamento. Borgo di antiche origini, si sviluppò soprattutto durante il Medioevo e il Rinascimento. Passeggiata guidata per il centro urbano, che conserva l’originale impianto medievale. A seguire visita della Scuola dei Mosaicisti del Friuli, unica nel suo genere insieme a quella di Ravenna, per osservare gli artisti all’opera. Proseguimento per San Daniele del Friuli, per una passeggiata guidata tra antiche dimore, il Palazzo Comunale e la Loggia, la Casa del Trecento, il Portonàt del Palladio e la Chiesa di Sant’Antonio Abate di gusto gotico veneziano, celebre per gli affreschi cinquecenteschi di Pellegrino da San Daniele. Dopo il pranzo libero, check-in in agriturismo e nel pomeriggio visita di un prosciuttificio che produce il celebre prosciutto di San Daniele DOP, seguita da una degustazione.

Rientro in agriturismo e pernottamento.

Spostamento in auto: 100 km

 

GIORNO 6: Venzone-Gemona. Pernottamento: San Daniele del Friuli

Dopo la prima colazione, trasferimento a Venzone, ai piedi del massiccio carnico, dichiarata Monumento nazionale. Passeggiata nel centro cinto da mura tra storici palazzi del ‘500, il medievale Palazzo del Comune, sino al Duomo di Sant’Andrea Apostolo, eretto nel 1308 su una preesistente chiesa, distrutto nel 1976 dal terremoto e ricostruito per anastilosi. La vicina Cappella di San Michele custodisce le note Mummie di Venzone (sec. XIV-XIX), tra cui è il nobile Marpillero. Proseguimento fino ai suggestivi ruderi della Chiesa di San Giovanni Battista, dove il tempo si è fermato all’epoca del terremoto .Trasferimento a Gemona del Friuli, borgo dal fascino medievale in parte costruito sulla roccia, ricco di tesori a iniziare dal Duomo di Santa Maria Assunta, eretto su preesistenti chiese a fine ‘200, come l’attiguo campanile. La facciata vanta capolavori scultorei del ‘300: l’enorme San Cristoforo, la galleria dell’Epifania e rosoni veneziani. Nel suggestivo interno sono la preziosa ancona dorata (1391) e un raro Vesperbild del ‘400. Pomeriggio a disposizione per visite in autonomia.

Spostamento in auto: 55 km

 

GIORNO 7: Villa Manin

Prima colazione in hotel e check-out. Il viaggio termina con la visita libera della settecentesca Villa Manin di Passiariano, costruita dalla famiglia Manin, una delle più importanti e ricche dinastie della Repubblica di San Marco con l’obiettivo di collegare i traffici che provenivano per via d’acqua dalla laguna di Venezia e dall’Alto Adriatico con quelli che provenivano dall’Europa centrale. Oggi rappresenta un dei più alti esempi di Villa Veneta e un importante centro culturale che ospita mostre ed eventi di respiro internazionale.

Spostamento in auto: 30 km


HOTEL

Boutique hotel di categoria 3 stelle oppure agriturismi e bed & breakfast di charme

PARTENZE

 03/07/2020 – 10/07/2020 – 17/07/2020 – 24/07/2020 – 31/07/2020 – 07/08/2020 – 14/08/2020 – 21/08/2020 – 28/08/2020 – 04/09/2020 – 11/09/2020 – 18/09/2020 – 25/09/2020 – 02/10/2020 – 09/10/2020 – 16/10/2020 – 23/10/2020 – 30/10/2020

 

Organizzazione Tecnica Mistral Tour Internazionale S.r.l.

Valgono le condizioni dell’Operatore

 


SCHEDA TECNICA

 

Quota individuale di partecipazione in camera doppia (minimo 2 pax – massimo 8 pax): € 865 (*)

Bambini fino a 5 anni con aggiunta terzo letto: gratuito

Bambini da 6 anni a 14 anni con aggiunta terzo letto: 50% della quota individuale di partecipazione

Supplemento singola: € 280 (*)

 

La quota comprende:

-       6 pernottamenti presso gli hotel indicati (o similari) con prima colazione

-       1 visita con degustazione presso caseificio a Fagagna

-       1 visita con degustazione presso prosciuttificio di San Daniele

-       1 visita con degustazione in un’azienda vitivinicola

-       guide autorizzate come da programma per tutte le visite: 3 mezze giornate e 2 giornate intere

-       ingressi come da programma: Museo Diocesano di Udine, Tempietto Longobardo di Cividale, Grotta di San Giovanni d’Antro e Villa Manin

-       1 visita di un produttore e restauratore di campane

-       invio telematico dei documenti di viaggio

-       linea telefonica di emergenza 24/7

 

La quota non comprende:

-       pasti e bevande non espressamente citati

-       tasse di soggiorno, laddove in vigore, da regolare direttamente in loco all'arrivo in albergo

-       avvicinamenti, trasferimenti e parcheggi durante il viaggio (autonomi)

-       eventuale auto a noleggio Gruppo C – Ford Fiesta o similare – km illimitati, RCA, azzeramento franchigia danni inclusi tetto, sottoscocca, cristalli e pneumatici, con pick-up e drop-off all’aeroporto di Trieste per tutta la durata del soggiorno dal giorno 1 al giorno 7: € 570

-       spese a carattere personale, mance ed extra in genere

-       eventuale quota di iscrizione pari a € 35 in caso di invio di zainetto, portadocumenti, guida e documenti di viaggio

-       eventuale assicurazione medico-bagaglio pari a € 7 per persona (obbligatoria in caso di sottoscrizione dell’assicurazione per rinuncia

-       eventuale assicurazione per rinuncia pari a € 31 per persona (fino a € 1500)

-       tutto quanto non indicato alla voce «la quota comprende»

 

Condizioni di pagamento:

-        saldo entro 40 giorni dalla partenza

 

Condizioni di cancellazione:

-       nessuna penalità dal giorno dell’iscrizione fino a 15 giorni dalla partenza

-       100% da 14 gg. prima della partenza

 

(*) Quote soggette a riconferma in funzione di eventuali disposizioni onerose emanate dal governo.

 

 

EXTENSION MONTAGNA

09-12/07/2020 | 16-19/07/2020 | 23-26/07/2020 | 30/07-02/08/2020 | 06-09/08/2020 | 13-16/08/2020 | 20-23/08/2020 | 24-27/08/2020 | 03-06/09/2020 | 10-13/09/2020 | 17-20/09/2020 | 24-27/09/2020 | 01-04/10/2020 | 08-11/10/2020 | 15-18/10/2020 | 25-25/10/2020 | 29/10-01/11/2020

 

PESARIIS: Agriturismo Sot la NapaCamera Standard (previa verifica disponibilità; upgrade su richiesta)

 

Quota individuale di partecipazione in camera doppia (3 pernottamenti con prima colazione, tasse di soggiorno laddove in vigore da regolare direttamente in loco all'arrivo in albergo):

€ 105 (tutti i periodi)

 

Supplemento singola: su richiesta

 

              Organizzazione Tecnica Mistral Tour Internazionale S.r.l.

Valgono le condizioni dell’Operatore

 

 

Per maggiori informazioni il nostro staff è a vosta completa disposizione:

 

Agenzia Brevivet di Brescia: Mail: agenziabrescia@brevivet.it - Tel. 030 2895 311 int.2

Agenzia Brevivet di Milano: Mail: agenziamilano@brevivet.it - Tel. 02 583901 

 

ATTENZIONE: Informiamo i nostri pellegrini e viaggiatori che le nostre sedi riapriranno al pubblico a partire dal 3 Giugno. Nel frattempo siamo sempre raggiungibili via mail e via telefono con possibilità di poter richiedere anche un appuntamento via Zoom utile ad affrondire le proposte che vi interessano ed eventualmente procedere alla prenotazione. Utilizzando i recapiti sopra indicati sarete direttamenti indirizzati al primo operatore disponibile.

 

Non vediamo l'ora di poter progettare insieme la vostra estate!

 

SCARICA VOLANTINO: clicca qui

SCARICA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO: clicca qui

 

UDINE E I BORGHI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA: Terra di meraviglie e singolarità