Brevivet

Costiera Amalfitana: Capri, Napoli, Pompei ed Ercolano

Costiera Amalfitana: Capri, Napoli, Pompei ed Ercolano

Giorno 1
Giorno 2
Giorno 3
Giorno 4
Giorno 5
Giorno 6
1° giorno: Luogo di partenza – Napoli – Caserta – Salerno (o dintorni).

Al mattino partenza in treno per Napoli. Arrivo e incontro con la guida. Partenza in pullman per Caserta. Visita della Reggia borbonica costituita dal grandioso Palazzo Reale opera del Vanvitelli per volere del re Carlo III di Borbone, e dal vasto Parco. Proseguimento per Salerno (o dintorni). Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2° giorno: Esc. Capri

Mezza pensione in albergo. Trasferimento al porto turistico e partenza in motonave per l’escursione con guida a Capri, “l’isola dell’amore”. Arrivo e giro dell’isola in minibus privati. Visita di Anacapri, Villa di San Michele costruita dallo scrittore Axel Munthe sui ruderi di un’antica residenza romana. Pranzo in ristorante con menu tipico. Nel pomeriggio si ridiscende a Capri ai Giardini di Augusto per ammirare i famosi Faraglioni. Tempo libero nelle viuzze di Capri e rientro in motonave.

3° giorno: Esc. Costiera Amalfitana

Mezza pensione in albergo. Giornata con guida alla Costiera Amalfitana con le sue insenature, baie nascoste e borghi incastonati nella macchia mediterranea. Prima tappa al belvedere di Positano da un singolare paesaggio “verticale”. Percorrendo la strada panoramica si attraversano Praiano, Furore e Conca de’ Marini giungendo ad Amalfi, l’antica Repubblica Marinara. Visita del centro storico e del famoso Duomo di Sant’Andrea dalla scenografica scalinata bicolore. Pranzo in ristorante con menù tipico. Nel pomeriggio si raggiunge la cittadina di Ravello per la visita guidata del duomo di San Pantaleone e della Villa Rufolo dalla quale si gode una delle più belle panoramiche della Costa Amalfitana.

4° giorno: NAPOLI

Colazione. Partenza per Napoli. Visite con guida: Duomo di San Gennaro, patrono e simbolo della città, passeggiata a Spaccanapoli, cuore pulsante del capoluogo partenopeo, e per il quartiere di San Gregorio Armeno con le botteghe artigiane dei maestri del presepio. Visita della Cappella Sansevero che custodisce il famoso Cristo velato del Sammartino. Pranzo in tipica pizzeria napoletana. Passeggiata per Piazza del Plebiscito, per Mergellina, il borgo marinaro e via Caracciolo. Al termine delle visite rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

5° giorno: Esc. POMPEI - SORRENTO

Colazione in hotel.  Partenza per Pompei e visita degli Scavi archeologici  e le meraviglie delle nuove scoperte, che diedero alla luce la mitica ed operosa città che venne distrutta dalla violentissima eruzione del vulcano Vesuvio nel 79 d.C.. Ciò che affascina di Pompei e la rende, dal punto di vista storico ed artistico, un luogo unico al mondo è la possibilità di poter ricostruire, passo dopo passo, lungo le vie lastricate di basalto lavico, la vita quotidiana degli abitanti di una città che un evento catastrofico ha reso immortale. Pranzo in ristorante.Nel pomeriggioproseguimento per  Sorrento,rinomata località famosa per il mito delle Sirene, i merletti e la lavorazione del legno intarsiato. Visita dell'animato e pittoresco centro sorrentino, immancabile sarà la sosta al belvedere sul Golfo. Tempo a disposizione. Rientro in albergo per la cena e il pernottamento.

6° giorno: SALERNO (o dintorni) – ERCOLANO – LUOGO DI RIENTRO

Colazione e partenza per la visita degli scavi archeologici di Ercolano che  hanno restituito i resti dell'antica città romana, seppellita sotto una coltre di ceneri, lapilli e fango durante l'eruzione del Vesuvio del 79 d.C., insieme a Pompei, Stabiae ed Oplonti. Il sito è ricco di mosaici che testimoniano la pregevolezza artistica e la ricchezza delle famiglie nobili dell’epoca. Ritrovata casualmente a seguito degli scavi per la realizzazione di un pozzo nel 1709, le indagini archeologiche ad Ercolano cominciarono nel 1738 per protrarsi fino al 1765; riprese nel 1823, si interruppero nuovamente nel 1875, fino ad uno scavo sistematico promosso da Amedeo Maiuri a partire dal 1927. Pranzo in ristorante.  Nel pomeriggio trasferimento alla stazione ferroviaria di Napoli centrale per il rientro.

Proposte di viaggio: Costiera Amalfitana: Capri, Napoli, Pompei ed Ercolano con partenza da
Costiera Amalfitana: Capri, Napoli, Pompei ed Ercolano 6 giorni in treno

Al mattino partenza in treno per Napoli. Arrivo e incontro con la guida. Partenza in pullman per Caserta. Visita della Reggia borbonica costituita dal grandioso Palazzo Reale opera del Vanvitelli per volere del re Carlo III di Borbone, e dal vasto Parco. Proseguimento per Salerno (o dintorni). Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

Costiera Amalfitana: Capri, Napoli, Pompei ed Ercolano 6 giorni treno