Brevivet

Nel Cuore della Sicilia

Nel Cuore della Sicilia

Giorno 1
Giorno 2
Giorno 3
Giorno 4
Giorno 5
Giorno 6
Giorno 7
Giorno 8
Programma
1° giorno: BERGAMO ORIO AL SERIO / CATANIA / RIVIERA DEI CICLOPI.

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e partenza per Catania. All’arrivo partenza per la visita della città, enorme “vetrina del barocco”, il cui centro storico è tagliato in due dall’elegante Via Etnea. La visita consentirà di ammirare il Palazzo Biscari (esterno), la Fontana dell’Elefante e il Duomo, la Via Crociferi, il Palazzo del Municipio, il Palazzo dei Chierici (esterno) e il Monastero dei Benedettini (esterno). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per la Riviera dei Ciclopi: Aci Castello, sul cui abitato domina il pittoresco Castello normanno del secolo XI interamente costruito in pietra lavica; Aci Trezza, celebre per i “Malavoglia” di Giovanni Verga e per i suggestivi Faraglioni che la leggenda vuole siano i massi scagliati da Polifemo contro Ulisse; Acireale, che sorge tra l’Etna ed il mare. Sistemazione in albergo ad Acireale o Catania: cena e pernottamento.

2° giorno: Esc. ETNA / TAORMINA

Mezza pensione in albergo. Al mattino escursione sull'Etna (1.800 mt.) e visita dei crateri spenti dei Monti Silvestri. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Taormina e del suo Teatro greco-romano. Tempo libero per lo shopping e passeggiata tra le caratteristiche vie ricche di negozi di artigianato e souvenir.

3° giorno: RIVIERA DEI CICLOPI / SIRACUSA / ORTIGIA / NOTO / RAGUSA (O MODICA)

Colazione. Partenza per Siracusa, città che conserva importanti testimonianze del suo passato splendore: il Teatro greco, l’Anfiteatro romano, le Latomie, l’Orecchio di Dionisio. Visita dell'isola di Ortigia dove si potrà ammirare il Tempio di Minerva trasformato in Cattedrale Cristiana e la leggendaria Fontana Aretusa. Pranzo in ristorante. Si prosegue per Noto, “il giardino di pietra”, dove si esprime la concezione più alta dell’urbanistica barocca in gioielli come il Duomo, Palazzo Ducezio, Palazzo Vescovile, quelli dei Landolina e dei Villadorata, la chiesa di San Domenico. Sistemazione in hotel in zona Ragusa o Modica, cena e pernottamento.

4° giorno: Esc. RAGUSA IBLA / MODICA / SCICLI

Mezza pensione in albergo. Mattinata dedicata alla visita di Ragusa Ibla, cuore antico di Ragusa, gioiello tardobarocco fatto di scorci suggestivi e incantevoli viuzze. Ragusa Ibla è anche la location dell’immaginaria “Vigata” dello scrittore Camilleri e dello sceneggiato televisivo “Il commissario Montalbano”. Proseguimento per Modica, altro mirabile scrigno dell’arte siciliana ricostruito su pianta esagonale secondo criteri estetici del tutto barocchi. Sosta presso una nota pasticceria per la degustazione del famoso cioccolato di Modica. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Scicli. In posizione amena, circondata da colli che sembrano proteggerla, la città ha conservato quasi interamente l’impianto barocco. Cuore della città è l’ampia e scenografica Piazza Italia circondata da bellissimi palazzi settecenteschi.

5° giorno: RAGUSA (O MODICA) / DONNAFUGATA / AGRIGENTO

Colazione. In mattinata visita del Castello di Donnafugata, sontuosa dimora nobiliare del tardo '800 che, con le sue 100 stanze, il labirinto e le numerose caverne artificiali del parco, è uno dei luoghi più suggestivi dell’intera provincia. Visitando le stanze che contengono ancora gli arredi ed i mobili originali dell'epoca, sembra quasi di fare un salto nel passato, nell'epoca degli ultimi "gattopardi”. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Agrigento, custode di vestigia dell’epoca greca antica tra le più importanti del mondo. Visita della celebre Valle dei Templi: Tempio della Concordia, di Giunone, di Ercole e di Castore e Polluce. Sistemazione in albergo ad Agrigento, cena e pernottamento.

6° giorno: AGRIGENTO / SEGESTA / TRAPANI / NUBIA / ERICE / PALERMO

Colazione.  Partenza per Segesta, centro archeologico di notevole interesse con il suo edificio più importante, il Tempio Dorico, in ottimo stato di conservazione. Proseguimento per Trapani e passeggiata nelle eleganti vie del centro storico per ammirare un susseguirsi di palazzi storici e chiese di notevole pregio artistico. Proseguimento per Nubia: saline e mulini a vento disegnano un paesaggio suggestivo in cui la luce crea un gioco di riflessi e di colori. Pranzo in ristorante all’interno di un mulino, sede del Museo del Sale dove vengono conservati gli antichi attrezzi da lavoro per la coltivazione del sale. Nel pomeriggio visita di Erice che conserva intatto il fascino di antico borgo medievale animato da botteghe di artigianato tipico, le ceramiche finemente decorate, i tappeti variopinti tessuti a mano, i tradizionali dolci a base di mandorla e frutta candita. Proseguimento per Palermo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

7° giorno: PALERMO / Esc. MONREALE

Mezza pensione in albergo. Giornata dedicata alla visita del centro storico di Palermo. Si visiterà la Cattedrale in stile arabo/normanno, la famosa Cappella Palatina situata all’interno del Palazzo dei Normanni, la Chiesa della Martorana. Dall’esterno si visiteranno inoltre il Teatro Massimo, la famosa Piazza Pretoria con la bellissima fontana, i quattro canti di città. Possibilità di visita di uno dei caratteristici e antichi mercati di Palermo (Ballarò o il Capo). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Monreale per la visita del Duomo con i suoi famosi mosaici ed il chiostro Benedettino.

8° giorno: PALERMO / CEFALU’ / TINDARI / CATANIA / BERGAMO ORIO AL SERIO

Colazione. Partenza per Cefalù e visita della pittoresca cittadina del litorale tirrenico, immersa nel verde e dominata da una rocca su cui fa spicco la bellissima cattedrale normanna del XII sec., splendido esempio di un’architettura particolare con i suoi torrioni, le sue finestre, i suoi archetti, il suo prezioso portale. Proseguimento per Tindari. Pranzo in una tipica azienda agrituristica immersa nella natura del Parco dei Nebrodi. Nel pomeriggio visita del Santuario di Tindari, dedicato all’antico culto della “Madonna Nera”, meta di celebri pellegrini (tra cui San Giovanni Paolo II). Il Santuario sorge nel punto più alto della città a oltre 300 metri di altitudine ed offre un fantastico panorama sui “Laghetti di Marinello”, Milazzo, le Isole Eolie e i Monti Peloritani. Trasferimento all’aeroporto di Catania in tempo utile per il volo di rientro.

 

Bergamo
Proposte di viaggio a Nel Cuore della Sicilia con partenza da
Codice: Mezzo: Date disponibili:   Quota base individuale:
ITA/29
13 Ottobre 2021 / 20 Ottobre 2021da Mercoledì a Mercoledì   1.410,00 €
Nel Cuore della Sicilia 8 giorni in aereo

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e partenza per Catania. All’arrivo partenza per la visita della città, enorme “vetrina del barocco”, il cui centro storico è tagliato in due dall’elegante Via Etnea. La visita consentirà di ammirare il Palazzo Biscari (esterno), la Fontana dell’Elefante e il Duomo, la Via Crociferi, il Palazzo del Municipio, il Palazzo dei Chierici (esterno) e il Monastero dei Benedettini (esterno). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per la Riviera dei Ciclopi: Aci Castello, sul cui abitato domina il pittoresco Castello normanno del secolo XI interamente costruito in pietra lavica; Aci Trezza, celebre per i “Malavoglia” di Giovanni Verga e per i suggestivi Faraglioni che la leggenda vuole siano i massi scagliati da Polifemo contro Ulisse; Acireale, che sorge tra l’Etna ed il mare. Sistemazione in albergo ad Acireale o Catania: cena e pernottamento.

1.410,00 €

Nel Cuore della Sicilia 8 giorni aereo