Brevivet

Pantelleria. In viaggio con Orietta Nicolini

Pantelleria. In viaggio con Orietta Nicolini

Giorno 1
Giorno 2
Giorno 3
Giorno 4
Giorno 5
Giorno 6
Giorno 7
Giorno 8
Programma
25 SETTEMBRE (Sabato) 1° giorno: Linate-Pantelleria.

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Linate e volo per Pantelleria. Arrivo e trasferimento in albergo, sistemazione, cena e pernottamento.

26 SETTEMBRE (Domenica) 2° giorno: in motobarca.

Mezza pensione in albergo e pranzo a bordo della motobarca. Periplo dell’isola alla scoperta di stupendi paesaggi tra insenature, faraglioni, spiagge e luoghi raggiungibili solo in motobarca. Si ammirano Punta Spadillo, la Scarpetta di Cenerentola, le grotte Macanisazzi, i faraglioni del formaggio, la spiaggia degli innamorati e le sorgenti sottomarine di Cala Nicà. Navigando lungo la costa di evince in pieno la natura vulcanica dell’isola osservando le varie stratificazioni laviche e la morfologia delle falesie a picco sul mare. Varie soste per balneazione nelle acque cristalline. Alla sera ci attendono i colori del primo dei famosi tramonti sulla piscina a sfioro dell’albergo…

27 SETTEMBRE (Lunedì) 3° giorno: panoramica dell’Isola.

Pensione completa in albergo. Al mattino tour in pullman percorrendo la strada perimetrale per cominciare ad immergerci nella bellezza paesaggistica e storica di Pantelleria. Tappa fotografica al meraviglioso Lago di Venere e passeggiata nella sottostante contrada di Bugeber. Il percorso continua a Gadir piccolo porticciolo di pescatori. Proseguiamo per Cala Levante e il suo faraglione fino all’imponente Arco dell’Elefante quindi ammiriamo il panorama della Balata dei Turchi, spianata lavica dominata da costoni di pietra pomice e, più avanti, l’impressionante precipizio di Saltolavecchia. Giunti in contrada Scauri visita della Grotta dei Gabbiani e del Santuario della Madonna delle Grazie. Pomeriggio di relax in piscina e al mare (piattaforme private).

 

28 SETTEMBRE (Martedì) 4° giorno: trekking facoltativo “entroterra e archeologia”.

Pensione completa. Possibilità di escursione facoltativa a piedi (intera giornata dalle 9,15 alle 17) nell’entroterra per scoprire le bellezze più nascoste dell’isola tra contrade e siti archeologici: le tombe neolitiche Sesi, l’acropoli di San Marco, la chiesetta bizantina della Madonna del Rosario e salita in cima alla Montagna Grande per avvistare tutta l’isola dall’alto. Pranzo a base di sapori isolani presso una famiglia pantesca. Visita alla secolare maestosa capperaia in località Serraglia e alle tombe bizantine di Gibbiuna. Chi non partecipa all’escursione trascorrerà la giornata in relax.   

29 SETTEMBRE (Mercoledì) 5° giorno: Terme e Benessere.

Mezza pensione in albergo. Giornata in escursione in pullman tra i vari fenomeni termali dell’isola, vera e propria spa naturale che regala fanghi termali, bagni in acque calde e una sauna naturale all’interno di una grotta. Prima tappa alle sorgenti calde di Cala Gadir ricche di sali minerali. Seconda sosta al Lago di Venere ecosistema unico al mondo famoso per i suoi fanghi ricchi di zolfo e le vasche sorgive in spiaggia dove praticare la fangoterapia. Si continua per contrada Sibà all’affascinante grotta di Benikulà per godere del cosiddetto bagno asciutto, sauna naturale alimentata dal calore residuo del vulcano. Pranzo di tradizione pantesca al dammuso di una famiglia contadina. La giornata termina al porto di Scauri per un bagno distensivo presso una sorgiva.

30 SETTEMBRE (Giovedì) 6° giorno: Pantelleria enogastronomica e agricola.

Mezza pensione in albergo. Giornata dedicata al cuore agricolo dell’isola, con i suoi vigneti a “Zibibbo” prestando attenzione alla tecnica colturale ad alberello, patrimonio universale dell’Unesco. Previste varie soste durante il tour in pullman per degustazione dei famosi prodotti locali: vini e passiti, olio e formaggi presso alcune aziende rinomate. Tra queste la Cooperativa Agricola Produttori Capperi dove assistiamo alle fasi di selezione, lavorazione e confezionamento del cappero, quindi una piccola cantina tradizionale per la degustazione del passito e infine una azienda tutta al femminile per assaggiare paté e marmellate in abbinamento ai propri vini e passiti. Visita del cosiddetto Teatro Cartaginese utilizzato come invaso idrico e infine del Giardino Pantesco della Cantina Donnafugata, costruzioni tipiche edificate per proteggere le piante dai forti venti, oggi proprietà del Fai. Pranzo in trattoria a conduzione familiare con pietanze rigorosamente isolane e caserecce.

1 OTTOBRE (Venerdì) 7° giorno: trekking facoltativo Punta Spadillo e Museo Vulcanologico.

Pensione completa. Possibilità di escursione facoltativa a piedi (mezza giornata dalle 8,45 alle 13,30) verso la bellissima Punta Spadillo, area vulcanica facente parte del Parco Nazionale, con le sue sbalorditive rocce vulcaniche, le insenature a fiordo, le piscine naturali. La camminata ha inizio da Cala Cinque Denti dalle limpidissime acque turchesi e si snoda per Cala Cottone (bagno nel fiordo), il Faro di Punta Spadillo, il Museo vulcanologico e il laghetto vulcanico delle Ondine. Chi non partecipa all’escursione trascorrerà la giornata in relax.  

2 OTTOBRE (Sabato) Pantelleria-Linate.

Colazione. In giornata trasferimento all’aeroporto per il rientro a Linate.

Milano
Proposte di viaggio a Pantelleria. In viaggio con Orietta Nicolini con partenza da
Codice: Mezzo: Date disponibili:   Quota base individuale:
ITA/27
25 Settembre 2021 / 2 Ottobre 2021da Sabato a Sabato   1.200,00 €
Pantelleria. In viaggio con Orietta Nicolini 8 giorni in aereo

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Linate e volo per Pantelleria. Arrivo e trasferimento in albergo, sistemazione, cena e pernottamento.

1.200,00 €

Pantelleria. In viaggio con Orietta Nicolini 8 giorni aereo